24 / 05 / 2012

BORIS PODRECCA

 

 


Location
Sala Polivalente di Palazzo Te, Mantova

 

 


Scarica la locandina
In alta risoluzione (PDF)

 

 


Guarda il video
della conferenza

  

UtilizzoLogoMondini-1

 

 logo agape

 

logo pibamarmi 

 

logo mellon 

 

MauriLP group bn ombra 

 

PEZZO LOGO COMPLETO

 

 logo hermann BN

L’Associazione “L.A.C. Laboratorio di Architettura Contemporanea”, dopo aver ospitato l’architetto italiano Francesco Venezia, propone il secondo incontro del 2012 con un altro dei massimi esponenti dell’architettura contemporanea, l’architetto austriaco Boris Podrecca. L’incontro si terrà il giorno 24 maggio, alle ore 18.00, presso la sala Polivalente di Palazzo Te, a Mantova.

Boris Podrecca studia architettura al Politecnico e all’Accademia di Vienna. E’ professore di progettazione architettonica nelle università di architettura di Losanna, Parigi, Venezia, Philadelphia, Londra e Harvard-Boston e professore ordinario e direttore dell’Istituto di progettazione architettonica e teoria dello spazio all’università di Stoccarda.
Svolge attività professionale negli atelier di Vienna, Stoccarda, e Venezia. Ha vinto numerosi concorsi internazionali tra i quali il Museo della ceramica a Ludwigsburg, la chiesa e il centro parrocchiale a Milano, la riqualificazione delle rive di Trieste, il Museo di Arte e Disegno a Limoges, Francia e il complesso cinque alberghi Punta Scala a Zara, Croazia.
Fra i lavori realizzati si ricordano il centro direzionale delle Assicurazioni “La Basilese” a Vienna, la Millennium Tower (con Peichl e Weber) a Vienna, l’Istituto di Cultura austriaco a Praga, l’Universita’ di Maribor in Slovenia, la Biblioteca civica di Biberach in Germania, il centro alberghiero e commerciale Grifone a Bolzano, l’hotel Mons a Lubiana, il Vienna Biocenter a Vienna, numerose piazze e spazi pubblici a Leoben, St. Pölten, Vienna, Salisborgo, Stoccarda, Pirano e Spalato, Trieste, Cormons, Motta di Livenza e la via Mazzini di Verona.
Si ricordano, tra gli ultimi lavori la riconversione urbana dell’area della stazione di Bolzano, il campus della Bank of Austria, un complesso commerciale, direzionale e residenziale Zagabria, il padiglione Sloveno all’Expo 2010 a Schanghai, il complesso commerciale, direzionale e residenziale denominato PP1 a Padova, la nuova torre a Lubiana, il Valamar Lacroma Hotel Resort a Dubrovnnic, il Praterstern Bahnhof a Vienna.
E’ stato nominato Chevallier des Artes et Lettres, ha conseguito il Gran premio per l’architettura della citta’ di Vienna, il premio San Giusto d’oro a Trieste, il Virgilio d’oro a Mantova e il Principe e l’Architetto a Milano. È stato insignito Dott. honnoris causae dell’Universita’ di Maribor.
ll suo pensiero e i suoi lavori sono descritti in numerose pubblicazioni.

 

 Con il patrocinio di:

Comune di Mantova, Politecnico di Milano - Polo Territoriale di Mantova, Ordine degli Architetti Paesaggisti Pianificatori della Provincia di Mantova, Centro Internazionale d'Arte e Cultura di Palazzo Te, Collegio Costruttori Edili Ance Mantova